In memoria dell’ing. Mirco Minella

Pubblicato giorno 3 aprile 2020 - In home page, NEWS

doc01377820200403135321_001

*
L’ing. Mirco Minella, il secondo da sinistra in seconda fila, insieme con la “famiglia” del Centro Papa Luciani.

 

Nella notte di venerdì 3 aprile, dopo lunga e invalidante malattia, assistito amorevolemente dai suoi cari, si è spento l’ing. Mirco Minella. Fu lui a progettare e dirigere i lavori del Centro Papa Luciani fin dai primi anni del 1980. Dove si trovava una villa con rustici egli, rispettando la caratteristica tipologia agricola, ristrutturò e ampliò il vasto ambiente, non solo con professionalità e competenza, ma anche con spirito appassionato e volontaristico.

A chi gli ricordava, durante la degenza in ospedale, che la sua opera più importante era stata la realizzazione del Centro, egli pur impossibilitato a parlare, annuiva e sorrideva compiaciuto.

Verso Papa Luciani aveva una devozione tutta  particolare, testimoniata dal fatto che egli ripeteva anche durante la sua degenza di invocarlo spesso trovandone forza e coraggio. I suoi familiari hanno voluto nell’epigrafe porre un’immagine del Papa, per ricordare anche pubblicamente questa sua venerazione, espressa in tanti modi durante la sua vita.

I vari direttori che si sono succeduti alla guida del Centro, il personale, le suore che l’hanno conosciuto, ne onorano la memoria e lo affidano alle braccia misericordiose di Dio. Tanto più assicurano la loro preghiera in questo tempo di epidemia, in cui non sarà possibile celebrarne i funerali. Requiescat in pace.

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)